I concerti dell’estate Parte 1.

ritaglio esperanza

Pomigliano Jazz, venerdì 18 Luglio, Parco delle Acque.

TOM HARRELL Colors of a Dream
con JOHNATHAN BLAKE – WAYNE ESCOFFERY – UGONNA OKEGWO – JALEEL SHAW – ESPERANZA SPALDING

Il jazz in parco ad ingresso gratuito è un modo chiaro per dimostrare che tutto può diventare molto ma molto mainstream. Non che ci sia niente di male, anzi. Il problema è il fumo di canna passivo, indelebile e onnipresente, e il dubbio che Esperanza Spalding abbia sostituito Amy Winehouse come idolo dei tossici alternativi.

Umidità infinita. E droga gratis nell’aria senza neanche la scomodità di doverla fumare consapevolmente.

D’altronde Pomigliano Jazz è un evento annuale al quale proprio non voglio smettere di partecipare. Ci sono affezionata: negli anni ha regalato, in maniera democratica, tanti bei concerti alla massa. E ritornare ogni anno allo stesso evento, è un po’ un inganno della mente per credere che il tempo si sia fermato: che siamo sempre giovani, come dieci anni fa.

E’ una sicurezza, che le cose che non cambino. E’ una sicurezza che dà una felicità paziente, quella di poter fare le stesse cose, con le stesse persone, a distanza di molti anni. Farne di diverse, e continuare a fare anche le stesse di sempre, nell’altalenarsi tra nuovo e passato, nostalgia e scoperta.

Solo che poi scopri sono tutti lì solo perché è gratis e perché il jazz fa cool, e tutto questo ti fa un po’ schifo, ecco.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...