Senso ’45

003b

Chi mi segue sa che non mi dispiace il genere erotico, e da un po’ di tempo avevo intenzione di vedere qualcosa di Tinto Brass, proprio a dispetto dei pregiudizi di chiunque sui suoi film. Ma ancora una volta, pregiudizi win.

Almeno 5 motivi per non sopportare Senso ’45:

– Gabriel Garko in veste di tenente tedesco delle SS è tanto inverosimile quanto imbarazzante. Anche volendo sorvolare sui capelli ossigenanti del bell’attore torinese, non si può restare indifferenti di fronte alla striscia di pelo nerissima che spunta dalle mutande bianche con i bottoncini fino all’ombelico. Angoscia. Degno di un porno di serie B, troppo banale lo stereotipo dell’ufficiale nazista che si fa un po’ tutte.

– Anna Galiena e i suoi film con Tinto Brass a 48 anni. No.

– Il film ha lo spessore in un tramezzino sotto un tir. Le scene di pipì dopo il sesso. I gemiti da film d’amore romantico, e il post amplesso, con coccole. In un film così “sporco”, tutta questa immotivata tenerezza. Ancora angoscia.

– Le stampe pornografiche di ciccione che Garko vende all’ebreo. No.

– La spaccata fra le gambe di una morta, NO. Inquadrata più volte.

– Siamo ben lontani dalla storia originale della novella di Camillo Boito dalla quale venne tratto il film Senso di Luchino Visconti, di cui Senso ’45 è il “remake”. Senso ’45 è infatti ambientato durante la seconda guerra mondiale, la novella originale e il film di Visconti durante la terza guerra d’indipendenza. Senso ’45 perde quindi di ogni interesse storico/culturale. Non si può neanche proporre da vedere in classe in quinta liceo, quando si studia il romanticismo italiano. E di film sulla seconda guerra mondiale ce ne son fin troppi da vedere per ritrovarsi a scegliere questo. Insomma, nemmeno un pretesto per vedere un film sporco in classe.

In sintesi, Senso ’45 è scadente. Meglio Fallo! perlomeno con zero pretese.
Siamo ad 1:3 per Tinto Brass, gli darò ancora chance, ma presumo che dovrò scavare molto indietro nel tempo per trovare qualcosa che incontri i miei gusti.

(s)consigliato (a meno che non cerchiate un film per la vostra serata in solitudine…)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...