Tradizionale post di Pasqua

Tradizionale post di Pasqua sul contenuto delle uova Pasquali. Noto che quest’anno sono stata particolarmente fortunata, un sacco di cose belle.
Le elenco in ordine di apertura.

Uovo Kinder "I Cuccioletti della Savana"

Uovo Kinder “CUCCIOLETTI DELLA SAVANA” che ho preso poiché attirata dall’immagine del felide sulla confezione. Delusa di averci trovato un elefantino e non un tigrotto o un leoncino, ho poi capito che si tratta del figlio di un altro peluche che mi son ritrovata in casa per Pasqua. E’ stato il Destino.
Sullo sfondo Spongebob dell’uovo di Spongebob.

Bruchina Trudi, Uovo Paluani

Questo è stato strepitoso. La fortuna è dalla mia parte. ADORO I BRUCHI e questa è una bruchina rosa bellissima. Meravigliosa.

Casa di Spongebob (Uovo Dolci Preziosi Spongebob)

CASA DI SPONGEBOB. Mettendo l’occhio nell’oblò si possono osservare stupende scene di vita quotidiana di Spongebob e i suoi amici, che cambiano se premi sul tubo azzurro. Totalmente insensata. Ricordate: quando state per aprire un uovo con un pupazzetto, quasi sicuramente all’interno ci sarà qualcosa di insensato perché la sorpresa principale è il pupazzetto che già vedevate fuori. Questo vale anche per le uova di Pasqua senza pupazzo di personaggi che a voi piacciono tantissimo, ad esempio per l’uovo di Heidi, lo comprate sperando nel peluche di Fiocco di Neve e invece ci trovate gli adesivi del nonno.

Gomma per cancellare Fashion

Questa è la sorpresa trovata nell’uovo di Pasqua di qualità infima che compare ogni anno donato da enti misteriosi e che puntualmente lascia stupiti per la bruttezza delle sue sorprese. Il 90% delle volte è un temperamatite. Quest’anno è una gomma + matita di donna fashion. Come dire, sono stata fortunata anche in questo (rispetto a ciò che mi aspettavo).

Uovo Kinder di Hello Kitty con borsellino e portamine

L’UOVO KINDER DI HELLO KITTY. L’uovo più ambito dalle bambine (anche di più del corrispettivo Dolci Preziosi di Hello Kitty) IO L’HO AVUTO.
In foto trattasi di un borsellino per la scuola (che userò sicuramente) con portamine di Hello Kitty. Il portamine reca la lettera C, forse iniziale di Chitty. Bellissimo. Danaroso. Trattasi del dono del fidanzato sotto esplicita richiesta di uovo Kinder. Vi metto anche il retro.

Uovo Maxi di Hello Kitty con astuccio portamatite e portamine

Per non dimenticare l’alfabeto.

Tartarughina Kinder

Questa non mi appartiene ma non può essere dimenticata. Trattasi di una splendida tartarughina sempre Kinder che ci ha accompagnato per tutto il viaggio Basilicata Coast To Coast. Giustamente, al mio fidanzato pieno di barba e grosso il doppio di me, non posso che regalare l’uovo con i cuccioletti della savana. Tenero.

Pulcino Caffarel

Pulcino di cioccolata Caffarel preso in una pompa di benzina calabrese a Pasquetta al 50% di sconto (si tratta per metà di un dono). Il pulcino, se sbattuto, faceva pio pio, all’apertura ci ho trovato quest’ovetto che per l’appunto pigola. Non avendo capito che aveva la forma di un ovetto, sono rimasta delusa. Solo dopo due giorni ho realizzato che aveva la forma di ovetto e ora non potrei mai stare senza. Eccezionale.

Le Sorprese di Pluff dell'uovo Galak

Questo è il fondo. Due uova Galak prese in un Autogrill sul viaggio di ritorno al 50% di sconto, c’era scritto con “LE SORPRESE DI PLUFF”. A me è uscita questa roba, in pratica si tratta di due cosini di plastica che servirebbero a disegnarci dentro. Nell’uovo ho trovato anche mezza matita. Al moroso invece è uscito PLUFF (che a me era uscito l’anno prima, infatti questo è il mio):

Pluff cioccolato bianco

Ora io penso: il moroso stava per propormi di fare cambio sorpresa in un atto di generosità, per sua fortuna io già avevo Pluff dall’anno precedente e quindi Pluff è rimasto a lui, ma se le due uova in questione fossero capitate a due bambini piccoli? Perché a un bambino lo SCHIFO e ad un altro il piccolo Pluff? Perché fare sorprese tanto disomogenee? E’ ingiusto.

Un altro appunto: quest’anno la gallina di cioccolata regalata da nonne/zii non l’ho aperta, tanto non c’è mai niente dentro.

Riassunto delle puntate precedenti: ogni anno elenco ciò che trovo nelle uova di Pasqua. L’idea non ha bisogno di premesse, scavatele pure nei post degli anni passati (anche se ve lo sconsiglio, meglio quelle di quest’anno):

– Pasqua 2012
– Pasqua 2011

– Pasqua 2010
– Pasqua 2008

Le uova di Pasqua e le loro sorprese, specchio dell’esistenza (e dei contrasti che l’esistenza comporta), si perderebbero nel passare del tempo. Così invece, ne conservo traccia per sempre (non prendetemi sul serio).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...