The Machinist – L’uomo senza sonno

the_machinist-l'uomo_senza_sonno

Ottimo film spagnolo del 2004, con Christian Bale che per l’occasione ha perso una ventina di kg arrivando a pesarne 54, poco dopo rimessi in muscolatura per girare Batman Begins.
Non voglio anticiparvi quasi nulla, The Machinist – L’uomo senza sonno è molto bello. Trevor Reznik non dorme da un anno. E’ magrissimo, sempre stanco, mangia poco, sul lavoro è distratto e frequenta abitualmente una prostituta di nome Stevie, alla quale pare affezionato. La sera trova strani bigliettini sul frigorifero di casa sua. A notte fonda (l’1.30 di notte, per la precisione), si reca al lontano bar dell’aereoporto dove scambia qualche parola con una giovane barista, Marie. Un incidente sul lavoro peggiora ancora di più la sua vita.
The Machinist è riuscito a mettermi tensione addosso, complici ambientazioni e colonna sonora cupe. M’è piaciuto molto. Ma proprio molto.
Bravissimo Christian Bale.

Annunci

One thought on “The Machinist – L’uomo senza sonno

  1. Pingback: American Hustle – L’apparenza inganna: riconosciamo l’importanza degli uomini con la panza. | … And Justice For All

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...