Se ti mordo… Sei mio


Se ti mordo sei mio (in originale Once Bitten) è uno dei primi film di Jim Carrey. Siamo nel 1985 con tra le mani una commedia ad ampio retrogusto macabro.

Vi do qualche motivo per vedere questo film:

– Per vedere un giovanissimo Jim Carrey, in alcune scene anche quasi nudo

– Per respirare un po’ di sana aria di comicità anni ’80, con canzoni strepitose e le solite fantastiche feste da college americano organizzate nel palazzetto dello sport (roba che io ho visto solo ai tempi delle medie)

– Perché i vampiri nei nostri anni sono di moda

La trama di questo film è notevole (la commedia americana non si è evoluta granché negli ultimi 25 anni): Mike è vergine ed è merce rara per una vampiressa che per mantenersi giovane per l’eternità ha bisogno di bere del sangue di vergine entro la notte di Halloween. La contessa vampira, interpretata dalla ex supermodel Lauren Hutton, è da tempo in difficoltà: di ragazzi vergini ai giorni nostri non ne esistono più, e chiaramente i bambini non vanno bene. Mike, che studia ingegneria e ha una ragazza molto carina che non gliela dà perché sta aspettando da 4 anni che arrivi il momento giusto (non accetta di farlo nel furgoncino dei gelati), è frustrato per la sua condizione e si reca ad Hollywood con i suoi fidati amici in cerca di sfoghi. Qui, in un bar chiamato qualcosa come PHONE DATE BAR, dove in pratica c’è un telefono su ogni tavolo per poter approcciare persone di altri tavoli, conosce la contessa. Mike rischia di trasformarsi in un vampiro a causa del morso di questa donna (la quale mira alla vena posta nell’interno coscia, alquanto imbarazzante come posto). Alla terza trasfusione di sangue Mike diverrà un vampiro in maniera permanente, l’unico modo per salvarsi è quello di perdere la verginità entro la notte di Halloween. Dunque la sua ragazza, Robin, dopo essersi rifiutata per anni di farlo nel furgoncino dei gelati si adeguerà con soddisfazione a farlo in una bara, giusto per non perdere tempo. E Jim Carrey dipinge di ingenuità anche le situazioni più imbarazzanti.

Divertente, consigliato se vi piace Jim Carrey.

Annunci

One thought on “Se ti mordo… Sei mio

  1. Pingback: I pinguini di Mr.Popper « … And Justice For All

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...