Inuyasha: ma poi com’è andato a finire?

inuyasha

Qualche giorno fa, sfogliando un albo, ho visto una pubblicità di Inuyasha e mi sono chiesta: “Ma oramai dovrebbe essere finito, come è finito?”
Ho smesso di comprare Inuyasha nel luglio 2003, fermandomi circa al 30° volume italiano (non ricordo esattamente). Mi ero infatti resa conto che Rumiko Takahashi era inceppata nel famoso loop della Takahashi (per chiarimenti vedi Nonciclopedia – Inuyasha) e gli avvenimenti si sarebbero susseguiti all’infinito in maniera perfettamente identica per almeno altri dieci anni (insomma, peggio della maledizione di Higurashi No Naku Koro Ni). Ed infatti Inuyasha si è concluso solo quest’estate, giugno 2008, ad appena 12 anni dalla prima pubblicazione in Giappone, che porta data 1996 :D
Inuyasha è riuscito a superare sia Ranma che Maison Ikkoku (durati rispettivamente SOLO 9 anni e 7 anni) e a risultare BEN peggio di entrambi. La serie animata è composta dalla modica somma di 167 episodi, e presenta un finale diverso da quello del manga, la cui conclusione giungerà in Italia entro aprile del corrente anno. Ma veniamo quindi al finale: come è finito questo schifosiss… ehm stupendo fumetto? Ovviamente, a niente è valsa l’attesa di 12 anni per chi ha continuato a seguire assiduamente l’edizione italiana (che tra l’altro era di una qualità assolutamente IGNOBILE, carta straccia e piena di errori di stampa), perchè tanto Inuyasha e Kagome non hanno mai limonato, ma in compenso SI SPOSANO (già qualcosa…). Il manga si conclude ovviamente dopo una super-mega-stra-giga battaglia finale in cui Kagome rischia di rimanere intrappolata all’interno della sfera per l’eternità, al posto della sacerdotessa Midoriko (ma chi se la ricordava? io l’avevo rimossa, comunque nella sfera era racchiusa l’anima di questa sacerdotessa precedente a Kikyou, o qualcosa del genere), ma alla fine esprime come desiderio che la sfera scompaia per sempre (questo almeno me lo ricordavo, spero anche voi: chi raccoglie tutti i frammenti della sfera può esprimere un desiderio, come le 7 sfere del drago di Dragon Ball -_-), la sfera scompare e Kagome ritorna nel presente. E qui viene la parte ANGOSCIANTE del finale che per fortuna dura solo tre pagine. Per alcuni anni il passaggio attraverso il pozzo risulta bloccato e Kagome ed Inuyasha non possono più vedersi. Dopo qualche tempo il passaggio si riapre e Kagome torna nell’epoca di Inuyasha per restarvi e sposarlo, dopo aver terminato il liceo (ma perchè terminare il liceo?! a che serve?! nel Sengoku Jidai serve a molto il diploma o_O devi solo pascolare le pecore, ma così presumo che la mamma di Kagome fosse più contenta). Nel frattempo Miroku e Sango hanno avuto dei bambini (loro almeno si sono dati da fare), Shippou continua a dire che vuole diventare fortissimo!! e va ogni giorno ad allenarsi, il fratello di Sango lo stesso (lì nessuno ha niente da fare, allora almeno vanno ad allenarsi nella foresta…), Kikyou nel frattempo è morta circa 13 volte e alla fine muore sul serio, Kouga non lo calcola più nessuno, Sesshoumaru idem e così via. E ovviamente, dialoghi entusiasmanti. Quante emozioni. Frase finale: “Io e Inuyasha, insieme, giorno dopo giorno affronteremo il domani“. Che culo. Io non ci sarei voluta stare in quel posto arretrato. Ma effettivamente dubito che Inuyasha si sarebbe potuto mai adattare al presente, rozzo com’è, quindi non c’era molta scelta.
Motivo per cui ho deciso di pubblicare una sana dose di spoiler? Perchè penso che come me ci siano tante persone che una volta si erano entusiasmate per Inuyasha ma poi a causa dell’infinita lunghezza abbiano smesso di seguirlo e non si siano accorte che nel frattempo dopo dieci anni era finito… E ora grazie a me sapete che è finalmente finito e anche com’è andato a finire (vi ho cambiato la vita, lo so °_°). E ora a cosa si dedicherà Rumiko? Si aprono votazioni. Per quanto riguarda l’anime, finisce molto più appeso e si conclude con una delle tante battaglie finali senza mostrare nemmeno l’intenzione di Inuyasha e Kagome di accasarsi. Ma quasi dimenticavo, in effetti nella trasposizione animata esiste una scena in cui Kagome ed Inuyasha si baciano: nel secondo film. La cosa bella è però che Kagome lo bacia sui denti. Cioè. Ma insomma. . Ma che senso ha? Vedere per credere: Kagome e Inuyasha Movie
Doppiaggio entusiasmante, anche qui. E dire che una volta era la mia serie preferita…

6 thoughts on “Inuyasha: ma poi com’è andato a finire?

  1. A me hai veramente cambiato la vita: mi hai risparmiato 12 anni di sofferenze! ^^Grazie!!! ps= ma nn sarebbe ora per la takahashi di andare in pensione??

  2. wow….io davvero sn riuscita a rimanere felice del finale ke sapevo io ma qst…qst è…è splendido * O * (in qst momento sembro un otaku ….cmq… -_-")

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...